Skip to main content

WTA Stoccarda 2022, subito derby tra Camila Giorgi e Jasmine Paolini

Neanche il tempo di uscire dall’ambiente della Billie Jean King Cup, che si torna subito nel circuito WTA.

Si va a Stoccarda, in Germania: la sede è l’attuale Porsche Arena, per quel che è l’unico torneo sul rosso indoor del circuito. Dopo aver rilevato Filderstadt nel 2006, è passato dal cemento indoor alla terra nel 2009. Nessuna è mai riuscita a vincere nelle due sedi, e solo Justine Henin arrivò in finale in un luogo (senza mai vincerla) e nell’altro (trionfando due volte).

Non ci sarà la detentrice del 2021, Ashleigh Barty, dal momento che l’australiana si è ritirata dal tennis. Al via invece la nuova numero 1 della graduatoria mondiale, Iga Swiatek: la polacca è pronta a scatenare la tempesta perfetta dopo aver di fatto svolto degli allenamenti agonistici a Radom, perdendo un solo game tra Mihaela Buzarnescu e Andrea Prisacariu.

Fortuna e sfortuna insieme per l’Italia. La fortuna è che ci sarà almeno una giocatrice al secondo turno, la sfortuna è che solo due erano le iscritte in tabellone per classifica, Camila Giorgi e Jasmine Paolini. Per le due meglio classificate del nostro Paese nel ranking WTA è una prima volta assoluta in termini di derby. La marchigiana è alla terza partecipazione: si qualificò nel 2014, per perdere poi dalla padrona di casa Annika Beck, mentre nel 2017 uscì al primo turno del tabellone cadetto contro Dinah Pfizenmaier, con la tedesca (ritiratasi piuttosto presto in termini di carriera) già oramai priva di ranking. La toscana, invece, è al debutto nel Baden-Württemberg.