Skip to main content

WTA 1000 Miami: Lucia Bronzetti è agli ottavi di finale. Si ritira Anna Kalinskaya

La russa non gioca per un problema al braccio sinistro, la riminese ora aspetta l’australiana Saville, ex Gavrilova

Ottime notizie per Lucia Bronzetti. La rivale del terzo turno, Anna Kalinskaya, contro cui sarebbe dovuta scendere in campo a Miami alle 20, si è ritirata per un problema al braccio sinistro e ora, Lucia è per la prima volta agli ottavi di finale di un Wta 1000. Dopo essere stata ripescata come lucky loser, la riminese ha battuto al primo turno Ajla Tomljanovic, al secondo turno ha usufruito del walkover di Camila Giorgi e ha affrontato, superandola, la svizzera numero n.140 del ranking Stefanie Voegele, anche lei lucky loser ma ancora più fortunata dell’azzurra perché ripescata direttamente al secondo turno. La russa Anna Kalinskaya, n.84, aveva superato a sorpresa in due set Karolina Pliskova, n.8 del ranking, ma durante il match avrebbe subito l’infortunio. Prossimo avversario per la 23enne azzurra, già virtualmente al numero 90 del mondo, sarà Daria Saville, ex Gavrilova, numero 20 al mondo nel 2017 e ora precipitata al 249 del ranking.