Skip to main content

Verona: esonerato Cioffi si pensa a Diego Lopez

Gabriele Cioffi non è più l’allenatore dell’Hellas Verona: Diego Lopez il favorito tra i sostituti

La sconfitta con la Salernitana costa la panchina a Gabriele Cioffi. L’Hellas Verona ha infatti deciso di esonerarlo dopo un percorso a dir poco zoppicante della squadra gialloblù, che sotto la sua gestione ha raccolto appena cinque punti in nove giornate, con un bilancio di una vittoria, due pareggi e sei ko. I veneti si trovano al terzultimo posto della graduatoria: la zona salvezza dista appena due lunghezze, ma la società non ha voluto indugiare oltre, optando per la separazione dall’ex allenatore dell’Udinese, che era arrivato in estate per prendere il posto di Igor Tudor. “Hellas Verona FC comunica di aver sollevato Gabriele Cioffi dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Il Club ringrazia mister Cioffi e il suo staff per il lavoro svolto”, recita la nota diffusa dal club.

Al posto di Cioffi, il Verona ha scelto di affidarsi a Diego Lopez, che torna così in Italia dopo l’esperienza poco fortunata all’Universidad de Chile, da cui era stato esonerato circa un mese fa. Nel Belpaese, il tecnico uruguaiano ha già guidato il Cagliari, il Bologna, il Palermo, di nuovo il Cagliari e infine il Brescia. Una mossa sorprendente, alla luce di quanto dimostrato dall’ex difensore, a cui tuttavia non manca l’esperienza del nostro campionato. Lopez firmerà un contratto con scadenza al 30 giugno 2023 e con opzione di rinnovo per la prossima stagione. Il suo debutto sulla panchina gialloblù avverrà domenica in occasione dell’impegno casalingo contro il Milan.