Skip to main content

Us Open 2022: russi e bielorussi parteciperanno a Flushing Meadows

Gli atleti delle due Nazioni potranno partecipare al torneo in programma il 29 agosto a Flushing Meadows, solo però sotto bandiera neutra.

È arrivato l’annuncio ufficiale da parte degli organizzatori dello US Open: “Tutti i tennisti provenienti da Russia e Bielorussia potranno regolarmente partecipare e giocare il torneo, in programma a Flushing Meadows a partire dal 29 agosto”. Wimbledon, che è in programma il prossimo 27 giugno, resta, per il momento, l’unico torneo ad aver bloccato i russi e bielorussi. Una scelta che ha scatenato moltissime polemiche, sia tra tifosi che tra le diverse associazioni. Dopo lo stop imposto dall’All England Club infatti, Atp e Wta decisero di non assegnare nessun punto valido per il ranking. In questo modo il Championship britannico diventa formalmente un’esibizione. Agli Us Open potranno quindi tornare a giocare il campione in carica e numero uno del mondo Medvedev, ma anche il numero 8 Andrej Rublev, Karen Khachanov, Aslan Karatsev e il bielorusso Ilya Ivashka. Ecco il comunicato ufficiale diramato dalla federtennis americana (Usta): “L’Usta consentirà ai singoli atleti di Russia e Bielorussia di competere negli US Open 2022, ma solo sotto bandiera neutra. Insieme agli altri Grandi Slam, ITF, ATP e WTA, l’Usta, che gestisce gli US Open, ha precedentemente condannato, e continua a condannare, l’invasione non provocata e ingiusta dell’Ucraina da parte della Russia“.

fonte immagine: profilo Instagram Medwed33