Skip to main content

Tennis: Camilla Giorgi e la falsa vaccinazione anti-covid

Camilla Giorgi coinvolta in un’indagine avviata dalla Procura della Repubblica di Vicenza per una possibile falsa vaccinazione anti-Covid

Camila Giorgi continua a far parlare di sé fuori dal campo e ora per lei la situazione si fa piuttosto complicata. Dopo essere stata coinvolta in un’indagine avviata dalla Procura della Repubblica di Vicenza per una possibile falsa vaccinazione anti-Covid (indagine che era partita dal caso sulle false vaccinazioni effettuate dalla dottoressa Daniela Grillone Tecioiu, suo marito Andrea Giacoppo e dal nefrologo Erich Goepel Volker, poi tutti incarcerati a fine febbraio), la marchigiana è adesso in pericolo visto che, secondo il Corriere del Veneto, gli investigatori starebbero andando sempre più a fondo a questa questione.

“Sono stati fatti dei vaccini falsi, solo però a dei colleghi miei, infermieri ecc, che avevano patologie, che stavano per morire se facevano un vaccino… Erano disperati. Si sono rivolti a me perché tutti gli altri colleghi si sono rifiutati di fare loro un’esenzione. Quanti sono quelli che hanno ottenuto il green pass in questo modo? Non tanti, alla fine saranno stati sì e no trecento vaccini”. Erano state queste le parole di un mese fa della dottoressa Daniela Grillone Tecioiu, incarcerata e poi liberata (insieme al marito Giacoppo e al nefrologo Goepel Volker) in attesa del giudizio sulle false vaccinazioni.

Non era dunque stato fatto il nome di Camila Giorgi, ma gli investigatori, dopo aver acquisito dall’Usl l’elenco dei pazienti “vaccinati” da Grillone, hanno incrociato i dati con quanto detto durante gli interrogatori e da lì si è aperto un nuovo filone investigativo che ore vede indagate ben quindici persone per falso ideologico. Tra queste persone ci sono medici, infermieri, promotori farmaceutici, la cantante Madame e, appunto, Camila Giorgi. Insieme a loro sono poi indagati anche i fratelli della tennista, Amadeus e Leandro, la mamma Claudia Fullone e il padre-allenatore Sergio Luis Giorgi.