Skip to main content

Sinner si ritira ai quarti: Cerundolo va in semifinale

Dopo appena cinque game, Jannik Sinner dice addio al torneo di Miami ritirandosi dal match contro Francisco Cerundolo.

Una serata alquanto sfortunata per Sinner a Miami. L’azzurro ha terminato ai quarti l’avventura negli Stati Uniti a causa di un infortunio. Il tennista italiano è stato costretto a ritirarsi nella sfida valida per l’accesso in semifinale contro Cerundolo dopo appena cinque game del primo set: vesciche ai piedi il probabile motivo del ritiro per il 20enne di Sesto Pusteria, finalista lo scorso e fermato sul più bello solo da Hurkacz. Dopo appena 23′ di gioco, infatti, Sinner ha deciso di abbandonare l’incontro e per l’argentino si spalanca la strada delle semifinali. L’incontro è terminato sul 4-1 per il numero 103 del circuito, che nell’intervista post partita ha spiegato: “Sul 3-1, 30-0, ho visto che Jannik si è piegato ma pensavo fosse solamente stanco”.