Skip to main content

Serie A: niente da fare per l'Inter di Inzaghi che perde in casa contro il Monza 0-1

Terzo ko di fila a San Siro per l’Inter. Il Monza s’impone 0-1 grazie alle giocate di due giovanili nerazzurri: le parate di Michele Di Gregorio e la rete decisiva, di testa al 78′, di Luca Caldirola.

Terzo ko di fila a San Siro per l’Inter e pure senza segnare, la prima volta in assoluto nella storia del club meneghino in Serie A. Il Monza s’impone 0-1 grazie alle giocate di due giovanili nerazzurri: le parate di Michele Di Gregorio e la rete decisiva, di testa al 78′, di Luca Caldirola. Padroni di casa discreti nel primo tempo, poi lenti e compassati nella ripresa. Undicesima sconfitta in campionato da parte del Biscione, che resta quinto a 51, e quarto posto – occupato dal Milan a 53 – ora distante 2 punti. Tutto recuperabilissimo, a 8 giornate dalla fine, ma non con l’atteggiamento di quest’ultimo mese e mezzo, fatta eccezione la Champions, in cui la squadra di Simone Inzaghi si trasforma. La vittoria in Serie A, invece, manca sempre dallo scorso 5 marzo (2-0 al Lecce).

PRIMO TEMPO

Al 5′ colpo di testa di Lukaku fuori di poco. Al 25′ grande intervento di Di Gregorio su un pericoloso diagonale di Correa. Al 39′ colpo di testa di Izzo ma la palla va alta.

SECONDO TEMPO

Al 57′ Di Gregorio respinge un colpo di testa di Lukaku. Al 58′ Pessina perde un pericoloso pallone al limite dell’area del Monza, ma Lukaku calcia fuori. Al 64′ Mota sfiora la traversa in azione di contropiede. Al 78′ il Monza passa in vantaggio: imparabile colpo di testa di Caldirola, lasciato solo da Bastoni, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. All’81’ grossa occasione per Lautaro Martinez che però trova pronto alla risposta Di Gregorio. Al 92′ colpo di testa di Lautaro fuori di poco. Nell’ultima azione Dzeko manca di un soffio il colpo di testa vincente a pochi passi dalla porta.