Skip to main content

Serie A: Milan KO all'Olimpico la Lazio vince 4-0

La squadra di Sarri annichilisce quella di Pioli. Brillano tutti i centrocampisti biancocelesti, mentre Calabria, Dest e Kalulu sono disastrosi. Marusic placa Leao, Giroud non si vede.

Lazio-Milan, match che chiude il girone di andata della Serie A 22/23, é terminato 4-0 all’Olimpico. A segno Milinkovic-Savic, Zaccagni, Luis Alberto su rigore e Felipe Anderson. Vediamo insieme migliori e peggiori del match. I centrocampisti biancocelesti dominano, difesa rossonera da brividi.

PRIMO TEMPO

Al 5′ la Lazio passa in vantaggio con Milinkovic-Savic che mette in rete da dentro l’area un assist di Zaccagni approfittando di una difesa del Milan mal piazzata. Al 19′ ci prova Tonali da fuori ma Provedel blocca. Al 38′ la Lazio raddoppia meritatamente. Ottima imbucata di Pedro per Marusic che brucia Dest sullo scatto e colpisce il palo in diagonale, il più svelto a intervenire è Zaccagni che anticipa Calabria e ribadisce in rete. Al 45′ altra bella azione della Lazio con Luis Alberto che serve Zaccagni in profondità ma questa volta Kjaer interviene in scivolata e salva in angolo.

SECONDO TEMPO

Al 48′ Cataldi sventa una possibile occasione di Brahim Diaz. Al 49′ Bennacer sfiora il gol su punizione. Al 67′ la Lazio si porta sul 3-0 con Luis Alberto su rigore assegnato dall’arbitro per un netto fallo di Kalulu su Pedro in area al termine di un’azione di contropiede della Lazio innescata da un errore di Kjaer e da una palla filtrante di Hysaj per Felipe Anderson che aveva poi servito un assist a centro area a Pedro. Al 75′ la Lazio cala il poker: Zaccagni va via a Calabria per l’ennesima volta e serve in area Luis Alberto che con un passaggio illuminante mette Felipe Anderson solo davanti al portiere mandandolo in rete.