Skip to main content

Serie A: l'Atalanta di Gasperini batte la Lazio 0-2

Grandissima prova della Dea di Gasperini, che detta legge all’Olimpico surclassando i biancocelesti di Sarri: i gol del trionfo portano la firma di Zappacosta e Hojlund

Un’ottima Atalanta ha la meglio della Lazio all’Olimpico per 2-0. Super partita della squadra di Gasperini, che guadagna tre punti fondamentali nello “spareggio” Champions valido per la 22ma giornata di Serie A. Vittoria che vale il sorpasso deli bergamaschi in classifica sulla banda di Sarri e l’aggancio al quarto posto sul Milan. Ma andiamo con ordine e vediamo cosa è accaduto nell’incontro.
Bel primo tempo, con tante occasioni e molte emozioni. E’ l’Atalanta a cominciare meglio grazie alle incursioni sulle fasce di Lookman e di Hateboer, ma Provedel risponde sempre presente. Dall’altra parte Immobile si mangia un gol già fatto davanti a Musso dopo una super giocata di Milinkovic-Savic. La rete che sblocca il match arriva a metà primo tempo ed è un super gol di Zappacosta a giro nel sette. L’1-0 gasa gli ospiti che hanno l’occasione del raddoppio con Hojlund, ma la sua conclusione finisce a lato. Nel finale però i padroni di casa attaccano alla caccia del pareggio, ma Musso è super a respingere la bordata di Zaccagni dopo un brutto errore di Djimsiti.
Tante emozioni anche ad inizio ripresa. Musso salva sul tiro a botta sicura di Immobile, dall’altra parte la progressione di Hojlund è devastante, ma l’attaccante si perde davanti a Provedel e gli spara addosso. I ritmi si abbassano e cominciano i tanti cambi. L’Atalanta però ci crede e trova il meritato raddoppio grazie a Hojlund, che in scivolata mette dentro un grande assist rasoterra di Lookman. Da qui in poi il match si spegne e si trascina sino al 90′. Due a zero il finale.