Skip to main content

Serie A: Juventus Pogba e Vlahovic vicini al rientro

La Juventus, reduce da otto successi consecutivi in campionato, è al momento priva di due elementi molto importanti, quanto rientrano Pogba e Vlahovic?

La Juventus continua la sua rincorsa e dopo l’ottavo successo consecutivo in Serie A, mette nel mirino il nono, che avrebbe un peso ancor maggiore, visto che l’avversario da battere è il Napoli di Luciano Spalletti, capolista a +7. Venerdì sera al “Maradona” Massimiliano Allegri sarà ancora privo di Paul Pogba e Dusan Vlahovic (oltre a Leonardo Bonucci, Juan Cuadrado e Mattia De Sciglio). Il francese e il serbo, il cui contributo nei prossimi mesi potrà risultare determinante nella corsa Scudetto, hanno però aumentato i carichi di lavoro, senza riscontrare problemi. Dunque, torneranno a breve.

Alla Continassa gli occhi di tutti sono puntati su Paul Pogba e Dusan Vlahovic, numero 10 e numero 9 dello scacchiere di Massimiliano Allegri. Il francese e il serbo, potenziali top player in questo campionato di Serie A, devono recuperare rispettivamente dall’intervento al menisco e dalla pubalgia. Finalmente il Polpo ha cominciato a svolgere parte degli allenamenti con il gruppo, in particolare gli esercizi atletici e quelli con la palla. Non ha ancora debuttato con la Juventus in partite ufficiali, da quando è tornato, ed ha saltato persino i Mondiali per la decisione, a posteriori nociva, di curarsi con terapie conservative che non hanno poi dato i risultati sperati. Ora è sulla via del ritorno. Proprio come l’attaccante balcanico che, invece, stringendo i denti ha giocato in Qatar con la propria Nazionale. Dal 30 dicembre è di nuovo al lavoro ma a parte. Lo staff di Allegri sta aumentando i carichi e i muscoli rispondono bene. Dunque, anche l’ex Fiorentina dovrebbe presto riaggregarsi al gruppo.

POGBA E VLAHOVIC, QUANDO SARANNO A DISPOSIZIONE?

Quando si parla del recupero di giocatori ai box da tanto tempo come Pogba, o tormentati più volte dallo stesso guaio muscolare come Vlahovic, è difficile esprimere una data certa in cui saranno di nuovo in campo da titolari. Un piccolo imprevisto potrebbe infatti causare un ritardo, anche sostanziale. Tuttavia, se il recupero procederà senza intoppi, entro fine gennaio i nomi del 9 e del 10 figureranno nella lista dei convocati di Massimiliano Allegri. Questo l’obiettivo dello staff bianconero. Dunque, scartando la trasferta di Napoli (13 gennaio) per eccessiva prossimità, dalla sfida di Coppa Italia contro il Monza (19 gennaio) in poi son tutte occasioni buone. I match successivi sono: Juventus-Atalanta (22 gennaio), Juventus-Monza di Serie A (29 gennaio) e Salernitana-Juventus (7 febbraio). Il 16 e il 23 febbraio ci sarà poi il doppio incontro di Europa League con il Nantes, per il quale potrebbero essere addirittura a pieno regime, se tutto andrà bene.