Skip to main content

Serie A: Juventus Pogba di nuovo in campo

Un vero e proprio sospiro di sollievo per tutti, Pogba in primis, visto che solo qualche giorno fa le parole pronunciate da Massimiliano Allegri non facevano stare tranquilli circa un pronto recupero

A volte basta poco per far tornare il sorriso ai tifosi: è questo ciò che è successo nel momento in cui Paul Pogba ha postato la sua ultima foto su Instagram. Uno scatto del francese che torna a calcare l’erba verde della Continassa, corredato da una frase “I miss it too much!” – “Mi manca troppo!” che appunto restituisce il sorriso a tutti i suoi fan dopo le ultime notizie sul francese che non erano certo confortanti. Pogba c’è e ha una voglia matta di tornare in campo con i colori della Juventus.

Un vero e proprio sospiro di sollievo per tutti, Pogba in primis, visto che solo qualche giorno fa le parole pronunciate da Massimiliano Allegri non facevano stare tranquilli circa un pronto recupero del Polpo, ai box ormai da tempo immemore: “Non ha fatto nemmeno un metro di allenamento”,aveva dichiarato Max gettando nello sconforto tutti i tifosi del francese, visto per l’ultima volta dalle parti del Qatar in occasione della finale persa poi dalla sua Francia contro l’Argentina.

Sì, perché anche il Mondiale il buon Paul lo ha dovuto vivere da spettatore, limitandosi a tifare per i suoi compagni: da luglio dopotutto la sua stagione è stata molto travagliata, prima con il ginocchio che fa crac negli Stati Uniti, poi la terapia conservativa scelta sbagliata, quindi l’operazione, prima dell’addio ai Mondiali e quello “0” nella casella delle partite giocate che pesa come un macigno.
Ora di nuovo al centro sportivo dopo tanto tempo trascorso tra terapie in palestra e in piscina; il rientro sembra più vicino, come ha confessato a Tuttosport Evelina Christillin, membro della Uefa nel Consiglio della Fifa e grande tifosa bianconera: “Avevo visto Pogba già nel primo tempo in tribuna, ma parlava fitto fitto con il presidente Macron e non ho voluto disturbarli. All’intervallo, invece, l’ho trovato seduto da solo nella lounge. Così mi sono avvicinata e in francese gli ho chiesto come stava. Lui mi ha risposto con un sorriso ‘Sto molto meglio, sono pronto a tornare a gennaio’. L’ho visto in grande forma, gentile, affabile con tutti”.
Secondo le ultime news, la data buona per il ritorno alle competizioni di Paul Pogba potrebbe essere quella del 13 gennaio, ovvero quando si gioca il big match contro il Napoli che potrebbe riaprire il campionato. Il rientro però va pianificato con tutti i crismi: per Pogba è prevista una fase, della durata di circa tre settimane, che prevede un ricondizionamento fisico per ritrovare forza e resistenza nella muscolatura e la speranza. Solo al termine di questo processo Allegri potrà ritrovare il suo centrocampista tra i convocati per la supersida contro gli azzurri.