Skip to main content

Serie A, il Milan vince contro il Verona 1-2

è di Tonali il gol che porta alla vittoria i rossoneri per 1-2 prima l’autorete di Veloso e il gol di Gunter

Ancora Sandro Tonali. Ancora lui. Come era già accaduto nella scorsa stagione, nel colpo esterno che valse un pezzettino di Scudetto. Stavolta a Verona finisce 2-1 per il Milan, non 3-1, ma il protagonista è sempre l’ex bresciano, autore nel finale di un sospirato gol da 3 punti. Per 81 minuti era stata una notte complicata per il Diavolo, contrastato ad armi pari dal nuovo Hellas dell’esordiente Salvatore Bocchetti. I rossoneri avevano trovato immediatamente il vantaggio grazie a un’autorete di Veloso, facendo pensare a una serata in discesa. Ma Gunter, aiutato da Gabbia, aveva riportato quasi subito il punteggio in parità. E nella ripresa Piccoli aveva colpito una clamorosa traversa. Il successo del Bentegodi consente agli uomini di Pioli di tenersi a 3 punti di distanza dal primo posto del Napoli, senza aumentare il distacco dalla capolista. E conferma, se mai ce ne fosse bisogno, che il Diavolo ha tutta l’intenzione di rincorrere il sogno del bis Scudetto.