Skip to main content

Serie A il Milan domina contro la Juventus finisce 2-0

Milan-Juventus, big match della 9ª giornata della Serie A 2022-2023 andato in scena allo stadio San Siro, si è concluso col punteggio di 2-0. Decisive le reti di Tomori e Brahim Diaz.

Milan-Juventus, big match della 9ª giornata della Serie A 2022-2023 andato in scena allo stadio San Siro, si è concluso col punteggio di 2-0. Decisive le reti di Tomori (su calcio d’angolo, con proteste bianconere) e Brahim Diaz (in contropiede su un grave errore di Vlahovic), i rossoneri piegano la formazione di Allegri che in trasferta non riesce ancora a sbloccarsi e ora, a meno di un quarto di campionato disputato, resta già inguaiata nella corsa scudetto, ora a -7 dal trittico Milan, Napoli e Atalanta, ma con ogni probabilità a -10 dalla vetta in caso di vittoria di almeno una di queste ultime.

È un successo a tratti storico per il tecnico rossonero, Stefano Pioli. Non era ancora riuscito a vincere uno scontro diretto con Massimiliano Allegri nelle 19 precedenti partite, arriva in uno dei momenti più crocevia sia per il Milan – era chiamato a lasciarsi alle spalle la brutta sconfitta contro il Chelsea, lo ha fatto nel migliore dei modi – sia per la versione juventina del tecnico livornese che ne aveva più da perdere. Arriva, soprattutto, in una delle situazioni più critiche dei rossoneri tra infortuni e stato d’animo, probabilmente nell’unico momento del calendario finora in cui le quotazioni dei bianconeri non erano mai state così alte. Ed effettivamente per i primi venti minuti del match la Juventus appare più convinta, capace di crearsi tre occasioni. Poi i rossoneri passeggiano sul velluto, guidati dalle fiammate incontenibili di Rafa Leao: questa volta la stella portoghese non entra a referto, né alla casella reti né a quella assist, ma colpisce due legni nel primo tempo. È lui l’uomo che spacca la partita.