Skip to main content

WTA 1000 di Doha: presenti 8 top 10, Paolini-Mertens al primo turno

Il tabellone principale inizierà domenica 20 febbraio, mentre la finale di singolare si giocherà sabato 26 febbraio alle 18:00. La finale di doppio invece si giocherà venerdì 25 febbraio dopo le due semifinali di singolare.

Ci saranno due grandi assenze al prossimo WTA 1000 di Doha, che si disputerà dal 20 al 25 febbraio: Barty e Pliskova. Tornano in campo invece Sakkari e Kontaveit che, dopo la vittoria a San Pietroburgo sulla greca, finisce nella parte bassa del tabellone, presidiata da Krejcikova. La numero otto del mondo  entra invece nella parte alta, dove la testa di serie numero uno è Sabalenka. Rimanendo nella prima metà di tabellone, al terzo turno la numero due del mondo potrebbe incrociare Kerber, che ha giocato una sola partita in questo 2022, uscendo al primo turno all’Australian Open contro Kanepi. Interessantissimi poi due possibili secondi turni ravvicinati, quello tra Badosa-Bencic e Halep-Gauff, con le vincenti che si affronterebbero al terzo turno. Si trova nella parte bassa l’unica italiana presente al Qatar TotalEnergies Open ossia Jasmine Paolini. La toscana è subito attesa da un incontro molto tosto contro Mertens, sedicesima testa di serie, con cui ha un bilancio sfavorevole negli scontri diretti (1-2, ma l’azzurra ha vinto l’ultimo precedente a Indian Wells). La vincitrice di questo match affronterà una tra Kvitova e Begu, in quella che sarà una sorta di rivincita dopo la netta affermazione della rumena a San Pietroburgo. La ceca è la campionessa uscente del torneo anche se lo scorso anno l’evento era di categoria 500 (annualmente si inverte la licenza con Dubai). Al terzo turno, inoltre, ad attendere una di queste quattro tenniste ci sarà probabilmente Kontaveit. Decisamente degni di nota anche gli ultimi due possibili terzi turni, ossia Muguruza-Azarenka e Ostapenko-Krejcikova. La numero 46 del mondo sarà la sola italiana presente nel tabellone principale perché l’altra azzurra a recarsi nella penisola araba è stata sconfitta al primo turno di qualificazione. Martina Trevisan (28 anni, n. 88) infatti ha perso 6-4 6-4 dalla n. 153 svizzera Stefanie Voegele.