Skip to main content

Serie A: Probabili formazioni della 28^ giornata

La 28^ giornata del campionato italiano di Serie A sarà cruciale per la lotta allo scudetto. Nel fine settimana, infatti, è in programma la sfida al vertice tra il Napoli e il Milan. La giornata, però, si apre con l’anticipo tra Inter e Salernitana: grande occasione per i nerazzurri che possono vincere e sfruttare lo scontro diretto tra le altre due pretendenti al titolo.

Archiviate le semifinali d’andata di Coppa Italia, è tempo di ritornare nel campionato, con la 28^ giornata alle porte: l’Inter di Simone Inzaghi apre venerdì sera e cerca il ritorno alla vittoria in casa con la Salernitana, l’ultima squadra ad aver subito più di due gol dai nerazzurri, a dicembre; potrebbe essere la volta di Alexis Sanchez in attacco, il dubbio è tra lui e Lautaro. La giornata prosegue con l’interessante sfida fra Roma e Atalanta sabato pomeriggio, e offre la portata principale domenica sera con la sfida al vertice tra Napoli e Milan, appena dopo l’impegno casalingo della Juventus contro lo Spezia (bianconeri ancora senza Bonucci e con la difesa in emergenza). Gasperini recupera Muriel che rimane in ballottaggio, Mourinho deve ancora fare a meno di Oliveira. Napoli con Politano recuperato e in vantaggio su Elmas, Milan con i ballottaggi Kessié-Bennacer e Messias-Saelemaekers. Qui di seguito tutte le probabili formazioni squadra per squadra:

 

INTER-SALERNITANA – Venerdì 4 marzo, ore 20.45, stadio Meazza

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Dimarco; Sanchez, Lautaro Martinez.
Allenatore: Inzaghi.

SALERNITANA (4-4-2): Sepe; Mazzocchi, Fazio, Dragusin, Ranieri; Verdi, L.Coulibaly, Ederson, Kastanos; Djuric, Bonazzoli.
Allenatore: Nicola.

 

UDINESE-SAMPDORIA – Sabato 5 marzo, ore 15.00, stadio Ferraris

UDINESE (3-5-2): Silvestri, Becao, Pablo Marì, Perez; Molina, Pereyra, Walace, Arslan, Udogie; Deulofeu, Beto.
Allenatore: Cioffi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello (Murru); Candreva, Ekdal, Rincon; Sensi; Quagliarella, Caputo (Sabiri).
Allenatore: Giampolo.

 

ROMA-ATALANTA – Sabato 5 marzo, ore 18.00, stadio Olimpico

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp; Mkhitaryan, Cristante, Pellegrini, Vina; Zaniolo, Abraham.
Allenatore: Mourinho.

ATALANTA (3-4-3): Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Zappacosta, Freuler, Koopmeiners, Pezzella; Pessina, Pasalic, Boga.
Allenatore: Gasperini.

 

CAGLIARI-LAZIO – Sabato 5 marzo, ore 20.45, Unipol Domus

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare (Carboni); Bellanova, Marin, Grassi, Deiola, Dalbert; Pereiro, Joao Pedro.
Allenatore: Mazzarri.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi (Patric), Radu; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson (Pedro), Immobile, Zaccagni.
Allenatore: Sarri.

 

GENOA-EMPOLI – Domenica 6 marzo, ore 12.30, stadio Ferraris

GENOA (4-2-3-1): (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Ostigard, Vasquez, Calafiori; Sturaro, Badelj; Gudmundsson, Melegoni, Portanova; Destro.
Allenatore: Blessin.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami; Cutrone, Pinamonti.
Allenatore: Andreazzoli

 

BOLOGNA-TORINO – Domenica 6 marzo, ore 15.00, stadio Dall’Ara

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Schouten, Svanberg, Hickey; Orsolini, Soriano; Barrow.
Allenatore: Mihajlovic.

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Djidji, Bremer, Rodriguez; Vojvoda, Lukic, Mandragora, Ansaldi; Pobega, Brekalo; Belotti.
Allenatore: Juric.

 

FIORENTINA-HELLAS VERONA – Domenica 6 marzo, ore 15.00, stadio Franchi

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Maleh; Gonzalez, Cabral, Saponara.
Allenatore: Italiano.

HELLAS VERONA (3-4-1-2): Montipò; Casale, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Caprari; Simeone, Lasagna.
Allenatore: Tudor.

 

VENEZIA-SASSUOLO – Domenica 6 marzo, ore 15.00, stadio Penzo

VENEZIA (4-3-1-2): Romero; Ampadu, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Vacca, Cuisance; Aramu; Henry, Okereke.
Allenatore: Zanetti.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Harroui; Berardi, Raspadori, Traore; Scamacca.
Allenatore: Dionisi.

 

JUVENTUS-SPEZIA – Domenica 6 marzo, ore 18.00, Allianz Stadium

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, De Sciglio; Cuadrado, Locatelli, Arthur, Rabiot, Pellegrini; Vlahovic, Morata.
Allenatore: Allegri.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Bourabia, Bastoni; Gyasi, Manaj, Verde.
Allenatore: Motta.

 

NAPOLI-MILAN – Domenica 6 marzo, ore 20.45, stadio Maradona

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Fabiàn; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.
Allenatore: Spalletti.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers (Messias), Kessie, Leao, Giroud.
Allenatore: Pioli.