Skip to main content

Ronaldo- Manchester United: rottura a fine stagione

L’ex Juve sarebbe pronto a lasciare i Red Devils dopo appena un anno dal suo ritorno. Ecco dove potrebbe andare.

C’è aria di crisi tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United. Il fuoriclasse portoghese, tornato all’Old Trafford in estate per la sua seconda avventura ai Red Devils, potrebbe andar via al termine della stagione. Dopo la fuga in Portogallo e la diserzione nel derby contro il City, il rapporto tra il calciatore e il club sembra essere ormai arrivato al capolinea. La rottura tra CR7 e il tecnico Ralf Rangnick, dunque, sarebbe definitiva e nonostante il tedesco dovrebbe lasciare la panchina per assumere il ruolo di consulente, la permanenza dell’ex Juve al Manchester United sembrerebbe piuttosto complicata. In caso poi di mancata qualificazione alla prossima Champions League, il divorzio sarebbe praticamente certo. Nonostante la carta d’identità dica 37 anni, il portoghese vuole continuare a giocare a grandi livelli. Il suo sogno sarebbe quello di raggiungere Messi, il rivale storico, al Psg. L’alternativa porta invece il nome dello Sporting Lisbona, società che lo ha lanciato nel grande calcio e della quale mamma Dolores è tifosissima, tanto da non aver mai nascosto il suo grande desiderio: rivedere il proprio figlio con la maglia Leoni. Un’opzione al momento difficile dato che, appunto, il campione vuole continuare a giocare a certi livelli.