Skip to main content

Per Hernandez rinnovo Milan vicinissimo: ecco quanto guadagnerà Theo.

È tutto fatto ormai per il prolungamento dell’esterno francese con la società rossonera: imminente l’annuncio della firma fino al 2026 con aumento d’ingaggio da 1,5 milioni a 4,5 più bonus.

Il Milan sta vivendo un vero e proprio momento magico, in quattro giorni ha battuto l’Inter riaprendo il campionato e la Lazio nei quarti di finale di Coppa Italia guadagnando così l’accesso alla semifinale e il diritto a disputare altri due derby per le semifinali del secondo torneo nazionale. Ma anche l’ottimo stato di forma di Theo Hernandez contribuisce ad avere la meglio sulla squadra. Se infatti Olivier Giroud si è preso le prime pagine a suon di gol, toccando già la doppia cifra tra tutte le competizioni e non facendo così sentire l’assenza di Zlatan Ibrahimovic, l’esterno francese è tornato ad offrire un rendimento di altissimo livello dopo una prima parte di stagione con qualche alto e basso. C’è un bel feeling tra Theo, la società, i compagni, Stefano Pioli e i tifosi, per questo per i prossimi giorni è previsto l’annuncio del rinnovo del contratto fino al 2026, con significativo aumento d’ingaggio. Per l’occasione il Milan sta preparando un vero e proprio evento mediatico, che potrebbe avvenire già entro la fine della settimana. Si attende solo l’arrivo in Italia dell’agente Manuel Garcia Quilón, ma l’intesa è ormai stata raggiunta da tempo. Theo, il cui attuale legame con il Milan sarebbe scaduto nel 2024, allungherà fino al 2026 e vedrà il proprio ingaggio lievitare dall’attuale quota di 1,5 milioni netti a 4,5 ai quali andranno aggiunti i bonus. Del resto a favore di Hernandez parlano le cifre. Ad appena 24 anni e alla terza stagione in rossonero, il francese si sta imponendo come uno dei migliori giocatori al mondo nel proprio ruolo, in particolare in fase offensiva. Nei primi due anni e mezzo al Milan ha messo insieme 19 gol e 21 assist, otto dei quali solo quest’anno, nuovo primato personale. Cifre che ben pochi esterni difensivi possono vantare e che hanno portato il giocatore ad entrare in pianta stabile dal 2021 nel giro della nazionale francese. Con questo “salto” Theo diventerà il terzo giocatore più pagato nella rosa del Milan dopo Zlatan Ibrahimovic con 7 e Alessio Romagnoli con 5,5, ma con buone possibilità di scalare ulteriormente la classifica visto che tanto lo svedese quanto il difensore sono in scadenza a giugno e che, anche in caso di prolungamento, potrebbero vedere abbassati i propri emolumenti.