Skip to main content

Eurolega, tutto sulla 28ª giornata

Giovedì 3 e Venerdì 4 marzo si disputerà la 28^ giornata di campionato Eurolega. Una giornata che non vedrà in campo ovviamente le squadre russe che sono state sospese ufficialmente in seguito agli attacchi in Ucraina.

Tutto lo sport sta subendo i pesanti effetti della guerra in Ucraina, inclusa l’Eurolega. Nella giornata di ieri si sarebbe dovuta recuperare la sfida tra Olimpia Milano e Unics Kazan, già rinviata a gennaio a causa del Covid. La gara è di nuovo stata rinviata a data da destinarsi, ma presto si potrebbe arrivare alla cancellazione definitiva. Al momento, infatti, CSKA Mosca, UNICS Kazan e Zenit San Pietroburgo sono sospese dall’Eurolega, ma se la situazione non dovesse migliorare in Ucraina, le squadre russe sarebbero definitivamente estromesse e la classifica rimodulata escludendo dal conteggio le gare disputate dalle altre squadre contro di esse. In virtù delle disposizioni del board ECA, si giocano solo 6 partite del 28° turno di Eurolega. Giovedì 3 marzo alle 18:30 si apre con il derby turco tra i campioni in carica dell’Anadolu Efes e il Fenerbahce. Le due compagini si trovano rispettivamente al 6° e al 7° posto, ma con gli uomini di coach Djordjevic che hanno disputato una partita in meno. Lo score attuale dell’Efes è di 13 vittorie e 12 sconfitte, mentre quello del Fenerbahce è in perfetto equilibrio con 12 vittorie e altrettanti ko. Alle 19:00 il programma prosegue con Stella Rossa-Baskonia, con i serbi che sono messi decisamente meglio nella lotta per la top 8 e vengono da 2 vittorie negli ultimi 3 turni. Disastroso il cammino recente dei baschi, reduci da 7 sconfitte di fila. Alle 20:00, invece, l’Alba Berlino ospita lo Zalgiris Kaunas in quella che è una sfida tra due formazioni che stanno vivendo un buon momento di forma. I tedeschi vengono da 2 successi consecutivi, 3 negli ultimi 4 match, mentre i lituani hanno vinto 3 gare di fila, raggiungendo i sei successi stagionali. Alle 21:00 la capolista Barcellona, 4 vittorie di fila, ospita il Monaco che con 4 successi negli ultimi 5 turni ha agganciato il 5° posto. I monegaschi hanno giocato qualche partita in più rispetto alla concorrenza, ma la crescita è innegabile, ragion per cui i catalani di Sarunas Jasikevicius dovranno fare molta attenzione. Venerdì 4 marzo il programma si chiude con due gare. Alle 20:00, tocca all’Olimpia Milano fare visita all’altra formazione greca, il Panathinaikos. Gli uomini di Ettore Messina scenderanno in campo per consolidare il 3° posto dopo la sconfitta rimediata contro l’Olympiakos e puntare eventualmente alla seconda piazza, visto che il Real Madrid è in calo evidente. Alle 20:45 invece il Bayern Monaco ospita l’Olympiacos in una sfida che mette in palio punti pesanti per la top 8.

Giovedì 3 marzo

Anadolu Efes Istanbul-Fenerbahce Beko Istanbul ore 18:30

Stella Rossa mts Belgrado-Baskonia Vitoria-Gasteiz ore 19:00

Alba Berlino-Zalgiris Kaunas ore 20:00

FC Barcellona-AS Monaco ore 21:00

 Venerdì 4 marzo

Panathinaikos OPAP Atene-AX Armani Exchange Milano | Ore 20:00

FC Bayern Monaco-Olympiacos Pireo | Ore 20:45