Skip to main content

Pogba, niente operazione: tornerà in campo tra 5 settimane

Il centrocampista, dopo le visite a Lione, ha deciso per la terapia conservativa. Allegri conta di riaverlo nel giro di poco più di un mese.

Paul Pogba dovrebbe tornare in campo con la Juventus tra cinque settimane, al termine di una terapia conservativa. Niente stop lungo e operazione al menisco. Dopo il consulto medico fatto in giornata, a Lione, col professor Bertrand Sonnery-Cotter, si è scelta la strada che evita lo stop lungo, ma anche quella che non garantirà la risoluzione totale del problema. Trascorrerà le prime tre settimane tra palestra, piscina e fisioterapia, le ultime due in campo per svolgere un lavoro atletico differenziato. Dovrebbe mettersi a disposizione di Max Allegri già a settembre, nel match con la Salernitana in calendario nel week end del 10 e 11 settembre. Il centrocampista francese sarà dunque out per sole cinque gare di campionato. Pogba evita così di sottoporsi a un intervento di sutura che lo avrebbe potuto tener fermo fino a un periodo di cinque mesi, mettendo a rischio anche la partecipazione al prossimo Mondiale in Qatar. Il calciatore non è mai stato convinto di sottoporsi a intervento ed è stato accontentato. Dopo il consulto odierno – in cui è stato accompagnato dal responsabile sanitario del club, Luca Stefanini – si è giunti alla decisione ultima: farà solo una terapia conservativa.