Skip to main content

Per Kvaratskhelia è arrivato l'esito degli esami dopo l'infortunio: forte contrattura della coscia sinistra

L’attaccante del Napoli è stato costretto a uscire all’inizio del secondo tempo supplementare dello spareggio per Euro 2024 tra Georgia e Grecia.

Brutta notizia per il Napoli: l’infortunio di Kvaratskhelia è reale, per fortuna di una entità non gravissima. Il comunicato diramato dal club azzurro parla di “forte contrattura del muscolo adduttore della coscia sinistra”, di conseguenza il georgiano non sarà a disposizione per il match con l’Atalanta in programma sabato alle 12.30. Al suo posto, molto probabilmente, ci sarà Raspadori nell’attacco a tre completato da Osimhen e Politano. Vedremo se Kvara sarà di nuovo abile e arruolabile per la gara con il Monza della prossima settimana.  Ecco il report ufficiale diramato: “Il Napoli si è allenato questa mattina all’SSCN Konami Training Center. Gli azzurri preparano il match contro l’Atalanta in programma sabato alle ore 12.30 per la trentesima giornata di Serie A. La squadra si è allenata sul campo 1 iniziando la sessione con attivazione e torello. Successivamente il gruppo ha svolto lavoro tattico e partitina a campo ridotto. Sono rientrati tutti i calciatori impegnati con le Nazionali. Kvaratskhelia è stato visitato e sottoposto ad esami strumentali presso il Pineta Grande Hospital, che hanno evidenziato una forte contrattura del muscolo adduttore della coscia sinistra. L’attaccante azzurro ha svolto terapie e lavoro in palestra”.