Skip to main content

Per Alcaraz brutto infortunio e ritiro dal torneo di Rio

Lo spagnolo è stato costretto a dare forfait dopo appena due game contro il brasiliano Thiago Monteiro: distorsione alla caviglia destra.

Per lo spagnolo numero 2 al mondo Carlos Alcaraz brutto infortunio che lo ha costretto a ritirarsi dal torneo Atp 500 di Rio de Janeiro, dopo aver dato forfait durante la partita del primo turno contro il brasiliano Thiago Monteiro, a causa di una distorsione alla caviglia destra subita nel secondo punto del match. Alcaraz ha dovuto interrompere il match dopo appena due game, mostrando evidenti segni di sofferenza sul punteggio di 1-1. A causa di questo infortunio ora lo spagnolo, che l’anno scorso è stato sconfitto in finale da Norrie, perderà 300 punti nel ranking e rischia di perdere la posizione numero due nella classifica mondiale. A questo punto ne può approfittare Jannik Sinner: lunedì prossimo il gap tra i due sarà di appena 535 punti. L’altoatesino potrebbe quindi sorpassare anche Alcaraz nella classifica mondiale e diventare il primo italiano ad entrare nella Top 2 nella storia del tennis maschile. Ecco le dichiarazioni di Alcaraz: “Ho sentito dolore subito e ho pensato che sarebbe stato difficile continuare se le cose non fossero migliorate. Ho giocato qualche punto e non miglioravano, non riuscivo a muovermi bene e ho capito che sarebbe stato impossibile continuare. Se avessi continuato credo che l’infortunio sarebbe peggiorato. Mi sono sentito male. Indian Wells? Credono che l’infortunio non sia grave”. Alcaraz sarà impegnato in una esibizione con Nadal a Las Vegas prima del Masters 1000 di Indian Wells.