Skip to main content

Serie B, tutti i risultati dell'ultima giornata di campionato

Tre punti pesantissimi per l’Inter. I nerazzurri vincono 4-3 a Firenze all’ultimo respiro, con un rimpallo che manda in porta il pallone di Mkhitaryan

Clamorosa partita a Firenze. L’eroe è Mkhitaryan, che al 95’ regala tre punti pazzeschi all’Inter: è 4-3 al Franchi per i nerazzurri. Che vanno avanti 2-0 dopo un quarto d’ora, si portano sul 2-3 ma si fanno riprendere da Jovic al 90’, prima che un rimpallo – Venuti spazza addosso all’armeno – mandi in paradiso Simone Inzaghi. Barella sblocca subito su assist dell’argentino, che poi in contropiede raddoppia. La partita sembra già finita dopo 15 minuti, la Fiorentina rientra nel match con un episodio: Dimarco su Bonaventura in area, rigore al 33′ e gol di Cabral. Nella ripresa Ikoné pareggia con un grande sinistro sotto l’incrocio, i viola ci credono ma l’Inter si riporta avanti: Lautaro giù in area su uscita di Terracciano, inizialmente l’assistente alza la bandierina ma il Toro è in gioco per centimetri. E dunque penalty, trasformato alla grande dall’argentino. La gioia dell’Inter viene smorzata a un passo dal finale: angolo dalla sinistra, sponda per Jovic che in acrobazia insacca. Inutile il tentativo di salvataggio da parte di Mkhitaryan. L’armeno è protagonista del gol partita: contropiede di Barella e Venuti spazza addosso al centrocampista, che al 95′ regala la vittoria a Inzaghi. La Fiorentina recrimina per un contatto tra Dzeko e Milenkovic. Ma il verdetto è questo: 4-3 per l’Inter, che trova la terza vittoria di fila in campionato.