Skip to main content

Napoli-Mertens, gelo sul rinnovo: al momento è impossibile

La storia d’amore tra il Napoli e Mertens potrebbe essere arrivata ai titoli di coda. Una richiesta economica troppo alta per rinnovare.

La favola del principe azzurro del gol si è trasformata in un match senza guantoni a colpi di cifre. La storia confermata dal Napoli, dal club, è la seguente: per rinnovare fino al 2023 il suo contratto in scadenza il 30 giugno, Dries Mertens avrebbe chiesto 4 milioni di euro più bonus per una stagione (più la procura da corrispondere ai suoi agenti). Dal suo entourage, nel frattempo, nessuno rilascia dichiarazioni ufficiali: «No comment», dice l’avvocato Laurens Melotte. E in mezzo, la gente: la sorpresa, l’attesa e l’ansia di milioni di tifosi confusi che non hanno mai smesso di amare Ciro, l’unico e grande idolo degli ultimi anni, e di sperare in un accordo. In un lieto fine: come nelle favole, mica come su un ring.  Al momento però c’è solo gelo polare tra il Napoli e Mertens. E il rinnovo, allo stato, è praticamente impossibile: a certe cifre non ci sono margini, trapela ancora dal club azzurro. Rottura, divorzio in vista dopo nove stagioni d’amore. Gattuso lo vorrebbe al Valencia, ma la situazione economica del club non sembra delle più rosee, così come Sarri alla Lazio, ma la politica della società non collima con i desideri dell’allenatore. E ancora: ci sono proposte in Brasile (Botafogo), a Dubai e in Qatar. A migliaia di chilometri da Napoli. Si vedrà.

Fonte immagine Commons Wikimedia