Skip to main content

Napoli: Fabian Ruiz tiene in bilico il mercato dei partenopei

Il caso di Fabian Ruiz al PSG. La sua cessione genererebbe cambiamenti nella zona della mediana. Manca poi un’alternativa ad Anguissa.

I contatti tra il Napoli ed il Psg per il passaggio di Fabian Ruiz ai francesi sono frequenti. Si ragiona su base fissa, bonus ed anche sulla vicenda Navas che potrebbe restare slegata da quella dello spagnolo ma anche eventualmente costituirne in qualche modo una appendice. Per Fabian Ruiz la richiesta del Napoli è dai 25 ai 30 milioni, l’offerta parigina leggermente più bassa ma tutte le parti in causa hanno interesse a tagliare il traguardo anche perché il contratto del calciatore con il club azzurro scadrà nel 2023.

GIOCO DELLE COPPIE

La cessione del centrocampista iberico genererà una serie di cambiamenti nella mediana del Napoli sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista tattico. Per un 4-2-3-1 come quello che ha in mente Spalletti, infatti, servono due interni di palleggio e di sostanza e nel classico “gioco delle coppie” al momento c’è una casella scoperta. Già perché Zielinski sarebbe sulla trequarti l’alternativa a Raspadori, Elmas a sinistra la riserva di Kvaratskhelia ma mancherebbe un’alternativa ad Anguissa, un puro “incontrista”.

DUE NOMI

Lobotka sarà il regista titolare, Demme la riserva dello slovacco ma chi sarà l’alter ego del camerunese? Al momento, Giuntoli lavora sostanzialmente su due ipotesi: Nandez e Ndombele. Giocatori diversi ma entrambi capaci di interpretare bene quel ruolo anche se il cagliaritano ha più dinamismo e l’ex Lione maggiore fisicità. Certo, Ndombele si farebbe preferire non solo per stazza ma anche per “livello” ed esperienza internazionale, ma guadagna uno sproposito e quindi il Tottenham dovrebbe venire incontro al Napoli a fine mercato con un prestito più diritto di riscatto e gran parte dell’ingaggio a carico dei londinesi. Decisamente più facile trattare Nandez con Giulini, anche perché il giocatore da tempo ha fatto capire che gradirebbe restare in A e che Napoli lo stuzzica.