Skip to main content

MotoGP - GP di Germania al Sachsenring, Ducati domina

Strapotere Ducati con Francesco Bagnaia, Luca Marini e Jack Miller. Ottima l’Aprilia, quarta con Aleix Espargaro.

Sachsenring – Che Ducati, che Aprilia. Le moto italiane fanno la differenza. E pensare che quella del Sachsenring non è mai stata una pista favorevole alla Desmosedici: una sola vittoria, con Casey Stoner, nel 2008.

Super Bagnaia, forte anche sul passo, così come Jack Miller, terzo, mentre Luca Marini, anche lui sotto al precedente primato della pista di Marc Marquez (1’20”195, 2019), è stato fenomenale soprattutto nel giro secco. Ma Luca, dopo i test di Jerez, ha anche trovato un assetto in sella che gli permette di essere più efficace sulla distanza. Insomma, è in crescita.

Per chiudere il bilancio Ducati, sono sei le DesmosediciGP nei primi dieci, con il solo Enea Bastianini che continua a faticare (al 13° posto).