Skip to main content

MotoGp: Bastianini vince ad Aragon davanti a Bagnaia, fuori Quartararo

Una caduta mette ko il francese al primo giro. Bastianini vince ad Aragon il duello con Bagnaia con un sorpasso all’ultimo giro: terzo Aleix Espargaró su Aprilia.

Enea Bastianini vince il Gran Premio di Aragon, valevole per la quindicesima tappa del Mondiale 2022 di MotoGp. Il Mondiale è completamente riaperto, perché Fabio Quartararo è messo subito fuori gioco da una caduta al primo giro. Pecco Bagnaia, secondo dietro a Bastianini, è così a dieci lunghezze dal leader di classifica. Sul podio sale anche Aleix Espargaro, anche lui in grado di sognare ancora il sogno titolo. Quarto posto per Brad Binder davanti a Jack Miller e Jorge Martin. Nel primo giro fuori anche Marc Marquez, al primo Gp dopo oltre tre mesi, e Takaaki Nakagami. Partenza da brividi, con un primo giro che vede cadere prima Quartararo e successivamente Nakagami. Anche Marquez è coinvolto nei due episodi, ed è costretto al ritiro dopo i problemi causati dal contatto con alcuni pezzi delle due moto cadute. Intanto davanti Bagnaia è al comando della gara, inseguito da Miller e Bastianini. L’australiano, però, crolla in quinta posizione e dietro al torinese rimane solo il suo futuro compagno di squadra. Nel finale il riminese è perfetto e riesce, a differenza delle ultime gare, a mettersi alle spalle Pecco trionfando per la quarta volta in classe regina.