Skip to main content

Moto GP Australia: Vince Rins, Bagnaia 3°

Gara pazza a Phillip Island, dove Pecco Bagnaia completa la sua rimonta furiosa ai danni di Fabio Quartararo e a 2 gare dalla fine è il nuovo leader del mondiale della MotoGP.

Straordinario spettacolo a Phillip Island! Dopo tante critiche ricevute, la MotoGP torna in Australia dopo 3 anni di assenza e incredibilmente si ricorda di essere uno degli sport più belli sulla faccia della Terra. In Australia, terz’ultimo atto del mondiale 2022, la gara della MotoGP si trasforma in una corsa di Moto3, con sorpassi e controsorpassi dal primo all’ultimo giro. Davanti si alternano molti riders, da Martin, a Marquez, Pecco e molti altri. Ma alla fine a spuntarla è un super Alex Rins.

Fantastica vittoria dello spagnolo, la prima di questa stagione. Alex parte decimo ma da subito rimonta e in pochi giri è già tra i primi. Da qui combatte insieme a Bagnaia, Marquez, Bezzecchi, Martin e Marini per il successo, fino a spuntarla all’ultimo giro. Una vittoria di cuore, un successo ai confini del romantico. Nell’anno di addio della Suzuki, Rins torna alla vittoria dopo un periodo di grande sbandamento, suo e del team in difficoltà negli ultimi tempi.

Secondo un riservatissimo Marc Marquez. Il Cabroncito combatte come ai vecchi tempi, prende e dà sportellate alla sua maniera, regalando grandissimo spettacolo. Lo spagnolo ci prova sino all’ultimo a battere la Suzuki, senza successo. Chiude il podio un costante Pecco Bagnaia. GoFree, insieme agli altri già citati, lotta con le unghie e con i denti. Prova anche a dare qualche strappo avanti per cercare di sgranare il gruppo, ma la scia a Phillip Island fa la differenza e non riesce ad andarsene. L’italiano comincia in testa l’ultimo giro, ma in poche curve è passato sia da Rins che da Marquez. Comunque è un terzo posto che regala enormi sorrisi, ma soprattutto che manda Pecco in testa alla generale.