Skip to main content

Monza, esonerato Stroppa. Panchina a Palladino

È la seconda squadra di Serie A a cambiare allenatore. Al tecnico non è bastata la promozione in Serie A per salvare la panchina.

Giovanni Stroppa non sarà più l’allenatore del Monza. La società ha esonerato il tecnico della prima storica promozione in Serie A, al quale non è bastato il pareggio di Lecce (primo punto dopo 5 ko di fila) per salvare la sua panchina. Una decisione anticipata nelle scorse ore dalle parole di Silvio Berlusconi: “Ora ci devo pensare io”. In una nota ufficiale la società “ringrazia il tecnico per il percorso compiuto insieme, culminato con la conquista di una storica promozione in Serie A” e augura poi al tecnico “i migliori successi professionali per il futuro”. A prendere il posto di Stroppa sarà Raffaele Palladino, allenatore della Primavera che oggi dirigerà gli allenamenti ed esordirà domenica (18 settembre) in casa contro la Juventus. Ad annunciare la ‘successione’ è stato lo stesso Monza in un comunicato in cui spiega che “la guida tecnica della prima squadra viene affidata a Raffaele Palladino, allenatore della Primavera biancorossa dalla stagione sportiva 2021-2022 e già dal 2019 nell’organico tecnico del Settore Giovanile del Monza”.