Skip to main content

Mondiali Qatar: Olanda Argentina 2-2 vince la squadra di Messi ai rigori

L’Albiceleste soffre, si porta sul 2-0 ma viene agganciata all’ultimo secondo dalla doppietta di Weghorst: si va ai calci di rigore

L’Argentina non fa come il Brasile: va ai rigori, ma la vince. Olanda eliminata dopo una rimonta incredibile: sotto 2-0, gli Orange portano la sfida ai supplementari con il gol di Weghorst all’11° minuto di recupero, doppietta personale. Ma poi si arrendono: Martinez para due rigori, Lautaro non sbaglia l’ultimo. La partita sembra chiusa al 73′, quando Messi trasforma il rigore del 2-0 dopo fallo di Dumfries su Acuna. A sbloccare il match era stato Molina, al 35′, su palla illuminante della Pulce. L’Albiceleste, sopra di due reti, pensa di averla già portata a casa, ma Weghorst, dal nulla, la riapre di testa. Ne nasce un finale thriller, con l’occasione per Berghuis e una rissa prima del clamoroso 2-2 all’ultimo secondo, al 101′, ancora con Weghorst: Koopmeiners ha una punizione dal limite ma non calcia, serve l’attaccante dietro la barriera, girata e gol. Si va ai supplementari: l’Argentina ha le occasioni, Fernandez colpisce un palo ma si va ai rigori. L’Argentina vince e raggiunge la Croazia in semifinale.