Skip to main content

Mondiali Qatar: Francia-Austria 4-1

Una sontuosa Francia batte l’Australia al debutto mondiale in Qatar. La banda di Deschamps vince 4-1 all’esordio nel girone D.

Dopo un inizio balbettante di partita, la Francia mette in mostra il suo immenso strapotere e annienta l’Australia con un secco 4-1 e si porta in testa nel girone D. Una prova di forza importante degli uomini di Deschamps, che conferma di avere una squadra dalla difesa non perfetta, ma dall’ottimo centrocampo e con una tre quarti a dir poco stellare. Mbappé fa paura ogni volta che parte in velocità, Griezmann è un tuttocampista e tocca centinaia di palloni, mentre Giroud non fa minimamente rimpiangere l’assenza di Benzema e in area di rigore è impressionante. Se ci aggiungiamo un Rabiot in stato di grazia, abbiamo la favorita per il back to back mondiale.
Ma andiamo con ordine e vediamo cosa è successo nel match. La banda di Deschamps va sotto dopo pochi minuti grazie al gol di Goodwin, ma la rimonta arriva grazie ai gol italiani di Rabiot su assist di Theo Hernandez e di Giroud servito dallo stesso Rabiot. Nel finale del primo tempo però l’Australia torna pericolosa con il colpo di testa di Irvine, che però finisce sul palo.
Ripresa che inizia a ritmi più bassi rispetto alla prima frazione. La Francia comanda e l’Australia si difende a fatica, sino a crollare. Ogni volta che tocca palla Mbappé fa paura e al 67′ trova il suo primo gol in questo mondiale, incornando di testa un bel cross di Dembelé. L’Australia sparisce dal match e la Francia dilaga con la doppietta di Giroud, imbeccato alla grande dal cross di Kylian.