Skip to main content

Mondiali Qatar: Belgio-Canada 1-0

Il Canada sbaglia un rigore con Davies, poi l’arbitro non ne vede altri 2 solari. Il Belgio punisce così con un lancio e gol di Batshuayi finisce 1-0

Un Belgio poco frizzante inizia con una vittoria il proprio percorso a Qatar 2022. Allo stadio Ahmad Bin Ali di Ar-Rayyan, i Diavoli Rossi del c.t. Roberto Martinez regolano per 1-0 un ottimo Canada, che ha fallito un calcio di rigore con Alphonso Davies dopo appena 10 minuti di gioco ed è stato penalizzato da una direzione di gara alquanto “distratta” da parte dell’arbitro Janny Sikazwe. Come sarebbe cambiata la partita qualora Thibaut Courtois non avesse neutralizzato il tiro dal dischetto (o se fosse stato concesso anche solo uno dei due rigori che mancano all’appello) è difficile saperlo, ma certo è che il Canada ha dato filo da torcere al Belgio per tutta la partita.
Atletica, indomita, ben messa in campo, la squadra allenata dal c.t. John Herdman avrebbe meritato molto di più anche perché ha, forse paradossalmente, costruito molto di più del Belgio e tirato maggiormente in porta. Ma nel calcio, si sa, spesso vince il cinismo. E così a decidere la sfida è un gol di Michy Batshuayi, il sostituto di Romelu Lukaku, che scaglia in porta un bolide imparabile per il portiere Milan Borjan sfruttando a pieno un lancio dalla difesa di Toby Alderweireld. Belgio con poche idee (De Bruyne cercasi…) ma implacabile e momentaneamente primo nel Gruppo F dopo il pari tra Croazia e Marocco. Ai Mondiali serve essere concreti perché i punti pesano, e la squadra di Martinez ne ha già 3 in classifica.