Skip to main content

Milan: Leao il rinnovo a un passo

Secondo il quotidiano portoghese Record, il Lilla sarebbe disposto a pagare la multa di 20 milioni relativa alla rescissione di Leao dallo Sporting e al successivo trasferimento in Francia del giocatore. 

Il rinnovo di Rafael Leao con il Milan potrebbe ricevere un’accelerazione improvvisa. Sul giocatore pesa infatti la multa di 20 milioni per la rescissione unilaterale del contratto con lo Sporting, avvenuta nel 2018 a seguito dell’episodio di violenza dei tifosi del club nei confronti della squadra.
La sanzione gravava sul giocatore in quanto responsabile del fatto e avrebbe comportato il pignoramento di una parte dello stipendio di Leao. Anche per questo la trattativa per il rinnovo con il Milan è proceduta a rilento, con il portoghese che manteneva alte le richieste per non vedersi penalizzato dalla decurtazione.
Secondo il quotidiano Record, il Lilla (club che prese a zero il calciatore dopo la rescissione) si prenderebbe l’onere del pagamento della multa dopo essersi visto respinto il ricorso al TAS. La società francese è ritenuta colpevole insieme al calciatore.
Senza la decurtazione dell’ingaggio il Milan avrebbe la strada spianata per un accordo sulla base di 5 milioni più 2 di bonus.