Skip to main content

Lazio: finalmente è in arrivo Romagnoli dal Milan

La trattativa avviata oltre tre mesi fa è quasi giunta all’epilogo. Per Alessio, nato laziale, si realizza un sogno.

È in arrivo Alessio Romagnoli, il nuovo leader della difesa indicato da Maurizio Sarri per lanciarsi verso il futuro. A 27 anni realizzerà finalmente il sogno di quando era bambino. In Premier certamente avrebbe guadagnato più soldi. Lo aveva cercato l’Aston Villa, il Fulham ha provato a portarlo a Londra con un’offerta da quattro milioni. Lotito lo aveva già agganciato durante l’inverno, ma ha atteso l’inizio di luglio e l’imminente ritiro precampionato per entrare in azione. Finalmente gli agenti di Romagnoli hanno dato il via libera, annunciati in arrivo nella Capitale. La Lazio era da tempo concentrata su Romagnoli, svincolato dal Milan. Il rinnovo con il club rossonero era però sfumato da qualche settimana. Alessio, da mesi, desiderava la Lazio. Ieri si dava l’operazione quasi per conclusa. Contratto di cinque anni a tre milioni di ingaggio più bonus. I suoi manager partivano da una richiesta di 3,7 totali. Lotito era arrivato a 2,8 più bonus. Tutte cifre ovviamente da verificare. La svolta è maturata per l’insistenza di Sarri e la strategia di Lotito: si è reso conto di non poter più rimandare ancora per molto la firma di Romagnoli. I tifosi sognano di vedere Romagnoli a Piazza del Popolo. Sarri e il popolo della Lazio lo aspettano.