Skip to main content

La Juve si arrende ai campioni d’Europa: 2-0 per il Real Madrid

La squadra di Allegri non regge ai campioni d’Europa guidati da Ancelotti. Vlahovic titolare ma in ombra. Traversa di Bonucci

Ed è arrivata anche la prima sconfitta stagionale per la Juventus che s’arrende 2-0 al Real Madrid: sono troppo forti i campioni d’Europa di Carlo Ancelotti, che deliziano i 93.702 tifosi (è la partita di calcio con il più alto numero di spettatori giocata a Los Angeles e il record assoluto del 2022 negli Stati Uniti) venuti quasi tutti per loro. Una Juve meno brillante delle scorse partite, che per la prima volta in questa tournée non riesce a trovare il gol e ne incassa due. Si chiude, così, con una sconfitta la tournée negli States per Vlahovic e compagni, che ora hanno a disposizione l’ultima amichevole di Tel Aviv del prossimo 7 agosto con l’Atletico Madrid per un ultimo test, prima del debutto in campionato, a Ferragosto, con il Sassuolo. Il Real, da parte sua, è già prontissimo per la finalissima di Supercoppa europea con l’Eintarcht che si celebrerà nella notte di San Lorenzo.