Skip to main content

Juve, Di Maria si prende troppo tempo e si pensa a Berardi

L’argentino si sta prendendo tempo dopo l’offerta del Barcellona, la Juventus irritata pensa a Berardi. Già contattato il Sassuolo.

Cambio di programma per la Juve: crollano le azioni di Angel Di Maria e salgono quelle di Berardi. Tutto nel giro di ventiquattr’ore. Dopo molti incontri e sforzi per andare incontro alla singolare richiesta di un solo anno di contratto (per poi poter tornare in Argentina), la Juventus si è molto irritata per il temporeggiare dell’argentino, soprattutto dopo l’inserimento del Barcellona (club che al momento non può offrirgli un contratto per le limitazioni al monte ingaggi, ma che ha in programma cessioni per fare spazio ai rinforzi). E così nelle ultime 24 ore, dalla Juventus c’è sempre più freddezza nei confronti del nome di Angel Di Maria, non ancora scaricato, ma certamente declassato nelle priorità. E, fra le alternative, è cresciuto Domenico Berardi, nazionale italiano e pilastro del Sassuolo, già nel mirino del Milan. La Juventus è pronta a un blitz con il club emiliano (i rapporti sono eccellenti) per prendere l’ala che ha fatto anche le fortune di Mancini. Restano comunque in pista anche Zaniolo, Pulisic e Kostic, tre soluzioni diverse (anche tatticamente), ma che rispetto a Berardi sono un passo indietro.