Skip to main content

Italia, Immobile salterà la trasferta in Ungheria

L’attaccante biancoceleste si era sottoposto ad accertamenti questa mattina, inizialmente lo staff azzurro aveva dato l’ok ma è stato deciso di non rischiarlo.

Ciro Immobile non sarà presente a Budapest per la gara di domani contro l’Ungheria, ultima partita del girone 3 di Nations League. Dopo gli ultimi esami alla coscia destra a cui si è sottoposto l’attaccante della Lazio, lo staff della Nazionale ha deciso di non metterlo a rischio e così Immobile farà ritorno nella capitale. La Figc ha ufficializzato il ritiro dell’attaccante della Lazio con una nota: “Il calciatore Ciro Immobile questa mattina si è sottoposto a Milano ad accertamenti clinici e strumentali che ne hanno confermato l’indisponibilità per la gara di domani in Ungheria. Immobile ha comunque raggiunto con la squadra l’aeroporto di Malpensa, dove sul volo in arrivo da Roma il gruppo si è riunito al Ct, che ieri sera era rientrato nella capitale per poter votare questa mattina. Il Ct, pur apprezzando la disponibilità del calciatore, constatato quanto emerso dagli accertamenti strumentali, ha scelto di lasciar tornare il centravanti azzurro al club di appartenenza, per proseguire le cure del caso. Gli accertamenti eseguiti sono stati, come sempre avviene, condivisi con lo staff medico del club“.