Skip to main content

Inzaghi-Inter rinnovo fino al 2024: è tutto fatto, la firma a giorni

Ingaggio da 4 a 5,5 milioni a stagione e opzione per il rinnovo: una squadra competitiva e forte per volare.

Ancora qualche giorno, probabilmente occorrerà attendere l’inizio della prossima settimana, quando tornerà a Milano Zhang, e Simone Inzaghi metterà il suo autografo al prolungamento con l’Inter fino al 2024. E’ tutto fatto: accordi presi, dettagli sistemati, i legali stanno provvedendo alla stesura dei documenti. A quel punto verrà fissato un appuntamento in sede. L’attestato più concreto per il lavoro di Inzaghi è certamente l’aumento del suo ingaggio, che passerà da 4 a 5,5 milioni a stagione, con il nuovo contratto che conterrà anche un’opzione per un ulteriore prolungamento di una stagione. Il tecnico ha incassato la promessa che, dal mercato, uscirà in ogni caso una squadra forte e competitiva per lo scudetto. Tuttavia, ripetere l’ultima stagione non sarà semplice, se non altro nella capacità di riuscire a giocarsela su più fronti. Inoltre, la concorrenza è destinata ad aumentare. Senza dimenticare, poi, che fare strada in Champions appare decisamente più complicato, partendo dalla terza fascia, rispetto alla prima di un anno fa. Ma questa è una delle tante sfide che Inzaghi ha accettato di raccogliere: convinto di riuscire a spuntarla anche stavolta.

Fonte immagine Commons Wikimedia