Skip to main content

Il Milan si fa battere dall’Ungheria 3-2. Unici gol di Giroud e Krunic

I rossoneri pagano in avvio i carichi di lavoro degli ultimi giorni e vanno sotto 3-0. Poi vanno a segno Krunic e Giroud

Il Milan campione d’Italia perde in Ungheria nella seconda amichevole estiva, con lo ZTE padrone di casa che va avanti 3-0 dopo soli 26′ grazie alle reti di Meshak, Mocsi e Tajti. I rossoneri sembrano accusare pesantezza degli ultimi giorni e in campo è evidente la differenza di condizione. A dare una scossa ai ragazzi di Pioli è Olivier Giroud, che trasforma il calcio di rigore che riapre la partita. Nella ripresa entrano i protagonisti dello Scudetto e il neo-arrivato Adli, protagonista con l’assist del 3-2 realizzato da Krunic. Nel finale, Calabria sfiora anche il pareggio.