Skip to main content

Il Classico Real Madrid - Barcellona finisce 3-1

Benzema, Valverde e Rodrygo decidono il Classico, il Real adesso è primo in classifica in solitaria

Ancelotti batte Xavi 3-1 e  conquista il primo posto in solitaria staccando i blaugrana di tre lunghezze. Decidono i gol di Karim Benzema e Valverde nel corso del primo tempo e la rete finale di Rodrygo su rigore. Non basta il gol di Ferran Torres del momentaneo 2-1 ai Blaugrana che concludono una settimana molto negativa tra Champions League e Liga.

La prima conclusione è di Raphinha ma nei primi minuti di gioco il Real passa in vantaggio con il solito Benzema che dopo il tiro di Vinicius non sbaglia. Il Barcellona tiene il possesso ma senza creare grandi pericoli alla difesa dei padroni di casa che controllano e sfruttano gli spazi come al 35esimo quando dopo un errore di Eric Garcia, Valverde si trova la palla al limite dell’area e centra l’angolino, raddoppio del Madrid.  Nel secondo tempo la dinamica della partita non cambia e la squadra di Ancelotti segna anche il terzo gol ancora con Benzema che questa volta conclude dalla distanza ma partendo da posizione di fuorigioco. Si salvano quindi i blaugrana che con i cambi, negli ultimi 20 minuti, alzano il ritmo e si rendono più pericolosi fino al gol di Ferran Torres che all’83esimo riapre il match. Brividi nel finale con Ansu Fati che sfiora in mezza rovesciata il 2-2. Chiude definitivamente i giochi Rodrygo su rigore procurato proprio dal brasiliano.