Skip to main content

Gran Galà del calcio: Osimhen miglior giocatore dell'anno, Spalletti miglior allenatore

Azzurri premiati come miglior squadra del 2022/2023, Spalletti miglior allenatore: Kvaratskhelia premiato per il gol più bello, segnato all’Atalanta l’11 marzo, Osimhen miglior giocatore.

Si è svolto anche quest’anno il Gran galà del calcio, l’evento dell’Assocalciatori che premia le stelle del campionato. Nel Superstudio Maxi di Milano, la voce che introduce alla kermesse è quella di Malika Ayane. Il Gran Galà del Calcio 2023 ha visto tante stelle della nostra Serie A, in lista per i premi delle diverse categorie. E a vincere il premio di miglior giocatore è stato Victor Osimhen. Il premio assegnato per il miglior gol della scorsa stagione lo ha vinto invece Khvicha Kvaratskhelia per la prodezza realizzata contro l’Atalanta. Kvara ha battuto quindi Theo Hernandez. Il premio di miglior società della stagione 2022/2023 va al Napoli ed è stato conferito al presidente Aurelio De Laurentiis: Ecco alcune sue dichiarazioni: “È stata un’annata indimenticabile. Abbiamo portato un sorriso alla città, trasformando lo stadio in un centro di aggregazione. Dobbiamo ringraziare Spalletti, che già volevo portare in azzurro quando era in Russia. Ringrazio i miei giocatori, Cristiano Giuntoli e soprattutto i tifosi del Napoli che meritano questo. Mi ha colpito che da noi i festeggiamenti sono andati avanti per mesi, coinvolgendo anche chi ci seguiva dall’estero. Nelle altre città duravano appena un giorno…”. Ed è proprio Luciano Spalletti a vincere il premio di miglior allenatore dell’anno. Protagonista della cavalcata trionfale che ha consegnato lo scudetto al Napoli nella passata stagione, batte Simone Inzaghi e Maurizio Sarri. “Grazie Napoli” ha detto a gran voce l’attuale commissario tecnico dal palco, alla consegna del riconoscimento. La top 11 della stagione 2022/2023 prevede cinque calciatori del Napoli, tre dell’Inter e altrettanti del Milan: Portiere: Maignan. Difensori: Di Lorenzo, Bastoni, Kim, Theo Hernández. Centrocampisti: Barella, Lobotka, Çalhanoğlu. Attaccanti: Kvaratskhelia, Osimhen, Leao. Questi invece gli altri candidati dell’edizione 2023. Allenatore dell’anno: Simone Inzaghi, Maurizio Sarri, Luciano Spalletti. Società dell’anno: Fiorentina, Inter, Napoli. Miglior giovane Serie B: Elia Caprile, Giovanni Fabbian, Stefano Turati. Arbitro dell’anno: Daniele Chiffi, Fabio Maresca, Daniele Orsato.