Skip to main content

Galliani"caso Pablo Marì" chiede il rinvio della partita contro il Bologna ma viene respinto

Niente da fare. Il Monza, per bocca di Adriano Galliani, aveva richiesto alla Lega Calcio il rinvio del posticipo contro il Bologna per rispetto a quanto successo a Pablo Marì, accoltellato nella giornata di giovedì mentre stava facendo la spesa. Richiesta però respinta dalla Lega e Monza-Bologna si giocherà regolarmente lunedì sera alle 20.45.

Adriano Galliani aveva presentato alla Lega Calcio richiesta ufficiale di rinviare il match Monza-Bologna, posticipo della 12a giornata, dopo l’accoltellamento subito da Pablo Marì nella giornata di giovedì. Il giocatore del Monza ha subito un’operazione chirurgica e starà assente per un periodo tra i due e i tre mesi, con il club brianzolo che aveva richiesto il rinvio del match per lo shock subito dai compagni di squadra. Richiesta però respinta dalla Lega Calcio e il match si giocherà regolarmente lunedì 31 ottobre alle 20:45.

Le parole di Galliani:

Sono contento per l’esito dell’intervento, ma abbiamo chiesto di rimandare la prossima gara di campionato. Ieri sera i nostri calciatori piangevano, ho parlato con Pessina al telefono per mezz’ora. La prima notizia che ci è arrivata è stata terribile. Sapevamo soltanto che Pablo Marì era stato accoltellato, poi per fortuna l’allarme è rientrato. I ragazzi hanno insistito per venire in ospedale già ieri, volevano salutare Pablo e stargli vicino in un momento complicato.