Skip to main content

Formula 1, Verstappen da record vince il Gp del Messico

A Città del Messico la vittoria va a Verstappen, record assoluto. Sul podio anche Hamilton e Leclerc. Gara al 35° giro caratterizzata da bandiera rossa per un incidente a Kevin Magnussen.

Per Max Verstappen è arrivata la vittoria numero 16 della stagione, nuovo record assoluto per l’olandese che batte anche Hamilton e Leclerc, rispettivamente al 2° e 3° posto. Il pilota olandese domina tutta la seconda parte di gara dopo la bandiera rossa, chiudendo con un enorme vantaggio sulla Mercedes di Lewis Hamilton. A podio la Ferrari di Charles Leclerc, terzo dopo la partenza dalla pole, mentre Carlos Sainz chiude al quarto posto dopo aver cominciato la gara dalla prima fila, accanto al compagno. Quinto posto per la McLaren di Lando Norris davanti a George Russell, sesto al traguardo. Leclerc viene raggiunto da Verstappen in partenza, mentre dall’altra Perez gli finisce addosso danneggiando l’ala della Ferrari. Il monegasco rimane in pista e opta per una sosta. La bandiera rossa per l’incidente di Magnussen, fortunatamente uscito illeso, cambia la gara. Alla ripartenza Verstappen corre più che può piazzandosi primo, mentre Hamilton dopo pochi giri scavalca Leclerc e si porta in seconda piazza. Ecco l’ordine di arrivo: 

Verstappen 

Hamilton 

Leclerc 

Sainz 

Norris 

Russell 

Ricciardo 

Piastri 

Albon 

Ocon 

Gasly 

Tsunoda 

Hulkenberg 

Bottas 

Zhou