Skip to main content

Formula 1: qualifiche GP Australia 1° Verstappen seguono le 2 Mercedes

Gioia e dolori in casa Red Bull a Melbourne: Verstappen è su una nuvola e conquista una pole position fenomenale, mentre il compagno di squadra e contendente in classifica piloti Perez va fuori in Q1 e sarà costretto a rimontare dal fondo della griglia.

È battaglia serrata a Melbourne per conquistare la prima piazzola in griglia, almeno fin quando non si erge in cattedra il solito Max Verstappen. L’olandese bicampione in carica stampa un giro fenomenale (1:16.732, è il miglior crono di sempre sul circuito Albert Park, abbassando di oltre un secondo il precedente record di Leclerc) e partirà davanti a tutti nel GP d’Australia. Una pole position dal peso specifico enorme, dato che il compagno di squadra e principale rivale in classifica piloti Sergio Perez – secondo in graduatoria a un solo punto di margine – vive un sabato da incubo: non risolve i problemi in frenata che lo hanno fatto tribolare nell’ultima sessione di prove libere e così le qualifiche del messicano terminano prima di tutti gli altri, piantato nella ghiaia in Q1, costretto a partire ultimo in griglia. Una batosta pesantissima per Checo, con la Red Bull che apre e chiude lo schieramento del GP d’Australia.

 

L’altra grande protagonista delle qualifiche è la Mercedes. Russell strappa la prima fila al fianco di Verstappen, a Lewis Hamilton invece non basta il guizzo a metà della Q3 che lo aveva portato in pole provvisoria, ma partirà comunque dalla terza casella. Accanto al sette volte campione del mondo attenzione a Fernando Alonso: il 41enne spagnolo sogna il terzo podio consecutivo da inizio stagione. Amarezza invece per la Ferrari, che sembrava la più vicina alla scuderia dominatrice d’avvio Mondiale e invece tituba a causa del meteo incerto: le rosse di Maranello non vanno oltre la terza fila con Sainz (5°) e la quarta con Leclerc (7°), separate dall’Aston Martin di Stroll. Deluso il monegasco per non aver potuto effettuare un possibile tentativo in più per il poco carico di benzina.

GRIGLIA DI PARTENZA

1. VERSTAPPEN (RED BULL) 1:16.732
2. RUSSELL (MERCEDES) +0.236
3. HAMILTON (MERCEDES) +0.372
4. ALONSO (ASTON MARTIN) +0.407
5. SAINZ (FERRARI) +0.538
6. STROLL (ASTON MARTIN) +0.576
7. LECLERC (FERRARI) +0.637
8. ALBON (WILLIAMS) +0.877
9. GASLY (ALPINE) +0.943
10. HULKENBERG (HAAS) +1.003
20. PEREZ (RED BULL) no time