Skip to main content

Formula 1: orari del Gp Arabia Saudita 2022 a Jeddah

Dopo la vittoria in Bahrain la Ferrari è a caccia di continuità. Di nuovo orari serali per un altro gran premio in notturna.

Il Gp dell’Arabia Saudita fa tappa a Jeddah, ancora una volta con orari serali rispetto a quelli della F1 in Europa. Dopo lo straordinario successo in Bahrain con il ritorno alla vittoria della Rossa 903 giorni dopo l’ultima volta, la gente del Cavallino s’è desta. Entusiasmata dalla doppietta Ferrari, Leclerc davanti a Sainz, con il campione in carica Max Verstappen prima battuto sul campo poi appiedato da problemi meccanici. La Mercedes ha mostrato problemi di setting, usura gomme e, di conseguenza, di passo gara ma almeno Hamilton ha salvato il weekend con il podio. Il Mondiale è lungo, totale di 23 gare, ma l’inizio del Cavallino Rampante è incoraggiante. Terminato nel 2021, il circuito che lambisce la costa di Jeddah è il più veloce tra i cittadini del Mondiale. La velocità media è di 250 orari, seconda solo a quella di Monza. Il tracciato è stato disegnato con una alternanza di curve sinuose veloci che vanno dalla chicane di curva 1 praticamente fino al grande tornantone di curva 27. In mezzo una sfilata di curve e contro curve dove il carico aerodinamico sarà fondamentale. Le possibilità di sorpasso si racchiudono di fatto sul rettilineo dei box per la esse di curva 1 e 2 e sul rettilineo opposto che porta al tornante di curva 27, l’ultima del tracciato. Di fatto Jeddah è come se fosse un lungo serpentone intervallato da due allunghi dove è possibile attivare il Drs. In gara si percorreranno 50 giri per un totale di 308 chilometri. Si parte il venerdì con le Libere 1 alle ore 15.00, Libere 2 alle 18.00. Sabato Libere 3 alle 15 e Qualifiche alle 18.00. Gara la domenica alle ore 19.00 in Italia.