Skip to main content

Formula 1: GP Monaco Verstappen primo la Ferrari

Max graffia in qualifica e gestisce in gara, Fernando è in palla ma il 2° posto sa di occasione persa. Ferrari lenta in pista e nelle strategie e questa volta dietro la lavagna ci finiscono anche i due piloti: Leclerc e Sainz. Grande Ocon con l’Alpine, bene Hamilton, male Perez e Stroll.

Anche il Gp di Monaco-Montecarlo entra nel paniere di Max Verstappen, che dopo la grande pole di sabato può sfruttare la grazia della sua Red Bull sulle gomme e gestire la strategia in gara. Un successo, il secondo in carriera qui, che lo iscrive di diritto fra i grandi del Principato. Chi è stato il pilota che si è messo più in evidenza? Quale driver o scuderia ha completamente perso la bussola ottenendo meno di quanto ci si potesse immaginare alla vigilia? Di seguito le nostre pagelle e i nostri voti al GP appena andato in archivio.
Max VERSTAPPEN (RED BULL, 1° classificato): voto 9 – La zampata del campionissimo ce l’ha messa in qualifica, dove contava stare davanti e dove – una volta tanto – c’era chi poteva avere qualcosa in più della sua Red Bull. L’ultimo settore del Q3 lo manda dritto nell’Olimpo degli eroi di Montecarlo, in gara può costruirsi un primo stint lunghissimo su gomme gialle grazie all’inarrivabile gestione delle coperture della RB19, che gli consente di manovrare con sangue freddo le convulse fasi sul bagnato. In questa prima fase di Mondiale era battibile solo qui, ha piantato invece l’ennesima bandierina. Chapeau.

LA CLASSIFICA PILOTI FORMULA 1 2023

1 – Verstappen Max (RED BULL) – 144 punti
2 – Perez Sergio (RED BULL) – 105 punti
3 – Alonso Fernando (ASTON MARTIN) – 93 punti
4 – Hamilton Lewis (MERCEDES) – 69 punti
5 – Russell George (MERCEDES) – 50 punti
6 – Sainz Carlos (FERRARI) – 48 punti
7 – Leclerc Charles (FERRARI) – 42 punti
8 – Stroll Lance (ASTON MARTIN) – 27 punti
9 – Ocon Esteban (ALPINE) – 21 punti
10 – Gasly Pierre (ALPINE) – 14 punti
11 – Norris Lando (MCLAREN) – 12 punti
12 – Hulkenberg Nico (HAAS) – 6 punti
13 – Piastri Oscar (MCLAREN) – 5 punti
14 – Bottas Valtteri (ALFA ROMEO) – 4 punti
15 – Zhou Guanyu (ALFA ROMEO) – 2 punti
16 – Tsunoda Yuki (ALPHA TAURI) – 2 punti
17 – Magnussen Kevin (HAAS) – 2 punto
18 – Albon Alexander (WILLIAMS) – 1 punto