Skip to main content

Formula 1: GP Gran Bretagna Leclerc "Ferrari problemi con la pista"

E’ cominciato il weekend del GP di Gran Bretagna. Charles Leclerc spera di dare seguito all’ottima prestazione in terra austriaca (2°, miglior risultato nel 2023). Il monegasco però tiene i piedi per terra: “Passi in avanti ma la Red Bull è più forte e questa pista potrebbe far emergere le nostre debolezze”.

Rimanere con i piedi per terra. E’ questo lo spirito guida di Charles Leclerc, in vista del weekend del GP di Gran Bretagna, prossimo round del Mondiale 2023 di F1. Sulla pista di Silverstone la Ferrari si augura di dar seguito ai buoni risultati maturati in Stiria, senza però crearsi eccessive aspettative. La pista inglese, infatti, potrebbe mettere a nudo le criticità della monoposto di Maranello, considerate le caratteristiche: un tracciato da medio/alto carico, con curvoni veloci e in cui sarà importante trovare il giusto bilanciamento tra efficienza e deportanza. Ne ha parlato in maniera molto chiara, in conferenza stampa, il monegasco: “Da Barcellona il feeling sta andando nella direzione giusta. Ci sono passi avanti, ma non dobbiamo farci trasportare dall’entusiasmo. La Red Bull è più forte e questa pista potrebbe mettere in evidenza le nostre debolezze“, le parole dell’alfiere del Cavallino Rampante.

Un weekend in cui faranno il loro debutto le nuove gomme Pirelli, modificate nella loro costruzione per la grande downforce che le vetture sono state in grado di generare. Al fine di garantire sicurezza, la Casa Milanese ha pensato che fosse necessario agire in questa maniera per evitare problematiche di natura strutturale. Pertanto, sarà interessante verificare l’adattamento delle varie monoposto a queste novità su uno dei circuiti più impegnativi sugli pneumatici.