Skip to main content

Formula 1: GP Brasile, penultimo round del mondiale

Prove thriller, una bandiera rossa e la pioggia permettono a Magnussen di ottenere una storica pole position

La Formula 1 scende in pista sul circuito di Interlagos per il ventesimo e penultimo Gran Premio della stagione 2022. È l’ultimo “weekend lungo” della stagione, con le qualifiche al venerdì che decretano la griglia di partenza della sprint race del giorno successivo. Il Mondiale piloti e costruttori è già deciso, ma Verstappen e la Red Bull non hanno intenzione di fermare la propria striscia vincente su un tracciato spettacolare come quello verdeoro che esalta le caratteristiche della monoposto anglo-austriaca. Chi invece deve dare segnali di svolta è la Ferrari, che ha bisogno di cancellare la parentesi negativa del Messico per mettere un’ipoteca sul secondo posto in classifica costruttori e il piazzamento d’onore di Leclerc nel Mondiale. Pesa la penalità di Sainz – 5 posizioni in griglia per cambio del motore endotermico – in vista della gara, su una pista che difficilmente regala grandi chance di rimonta.
A rendere più incerto lo scenario ad Interlagos è l’alta probabilità di pioggia per tutto il fine settimana. Da non perdere quindi le qualifiche del GP Brasile, in programma a partire dalle ore 20:00.