Skip to main content

Formula 1: GP Bahrain libere 1 Alonso in vetta Leclerc 5°

Il primo turno di libere del GP del Bahrain ha ribadito la competitività sul giro secco della Red Bull che svetta con Perez che piazza il miglior crono in 1’32″758.

La prima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain 2023 si è appena conclusa per la Formula Uno sulla pista di Sakhir con il miglior tempo di Sergio Perez, che comincia bene dunque il weekend inaugurale della nuova stagione. Il messicano della Red Bull è stato il più veloce con gomme morbide in 1’32″758, dimostrando poi un passo molto costante nel long-run di fine turno. Conferme importanti ad alti livelli dopo i test per Aston Martin, con la seconda piazza di Fernando Alonso a 438 millesimi dalla vetta in attesa di una FP2 che si disputerà con temperature più fresche e nelle stesse condizioni di qualifiche e gara. Solo terzo il campione del mondo in carica Max Verstappen con l’altra RB19 a 617 millesimi dal compagno di squadra, sempre con la mescola più soffice (C3).

Più distante in quarta posizione a 1″407 la McLaren di Lando Norris, mentre il primo pilota in classifica con gomme medie è Charles Leclerc al volante della Ferrari. Il monegasco si è inserito in quinta piazza a 1″499 dalla testa con una mescola di svantaggio rispetto alle Red Bull, al termine di una sessione in cui si è concentrato sulla ricerca del set-up ideale testando due ali posteriori diverse. Completano il quadro della top10 l’Aston Martin di Lance Stroll, la Haas di Kevin Magnussen, le Alfa Romeo di Guanyu Zhou e Valtteri Bottas (tutti con le soft), e la Mercedes di Lewis Hamilton 10° a 2″159 senza montare gli pneumatici più performanti. La seconda Freccia d’Argento di George Russell è subito alle spalle del Re Nero” a parità di condizioni.

FP1 complicata per il ferrarista Carlos Sainz, protagonista di un testacoda (senza conseguenze) in curva 9 e ultimo in graduatoria senza essere riuscito a completare un giro pulito nella simulazione di qualifica.