Skip to main content

Europei, l'Italia chiude col botto: doppio oro per Ceccon

Per gli azzurri il totale arriva a 35 podi: argenti per Pilato e Quadarella. Il 21enne veneto trionfa nei 100 rana e con la 4×100 mista.

Ben sette le medaglie giornaliere conquistate per gli azzurri ieri. Si è cominciato con un bronzo nei tuffi, sincro dalla piattaforma, con Matteo Santoro-Chiara Pellacani terzi col brivido. Nello stadio del Nuoto poi subito una medaglia d’argento per Leonardo Deplano nei 50 stile libero con il tempo di 21”60. Nei 50 rana Benedetta Pilato si è dovuta arrendere alla lituana Ruta Meilutyte conquistando la medaglia d’argento. Thomas Ceccon ha vinto l’oro con il brivido nei suoi 100 metri dorso. Bronzo per Ilaria Cusinato nei 200 farfalla, mentre Alberto Razzetti è d’argento nei 200 misti. Altra medaglia anche per Simona Quadarella, ma questa volta è d’argento. L’ultimo boato lo Stadio lo riserva alla 4×100 mista che trionfa con Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Matteo Rivolta e Alessandro Miressi. Alla fine sono arrivate 35 medaglie (13 ori, 13 argenti e 9 bronzi). Sono 52 quelle totali.