Skip to main content

Europa League: Roma-Helsinki 3-0 grazie a Dybala, Pellegrini e Belotti

I giallorossi nel primo tempo non sfondano, poi Mou inserisce La Joya: un minuto e la sblocca, poi a segno anche Pellegrini e Belotti

La Roma si riscatta dal ko con il Ludogorets, batte l’Helsinki all’Olimpico ed aggancia la formazione bulgara a quota 3 punti nel gruppo C di Europa League. Giallorossi un po’ contratti nel primo tempo e rischiano grosso sul palo colpito da Hoskonen al 27′. Nella ripresa Mourinho si gioca la carta Dybala e la Joya lo ripaga con una magia al primo pallone toccato, che cambia totalmente le sorti della partita. Il raddoppio immediato di Pellegrini, poi, rende il match poco più di un allenamento, con l’ex Toro Belotti che sigla il primo gol con la nuova maglia e fissa il punteggio sul definitivo 3-0. Positiva anche la prova di Zaniolo applaudito da tutto lo stadio al momento della sostituzione.